English РУССКИЙ

Sport & Benessere - Yoga

Villa Ca' Zen è una location ideale per favorire l'armonia tra natura, spiritualità e arte.
Siamo felici di proporre i prossimi eventi in programma:



  • 2019

    Yogando in Villa

    Vivere lo Yoga a Ca’ Zen. Lo Yoga è entrato nella scuola grazie ad un protocollo di intesa tra il Ministero della Pubblica Istruzione e la Federazione Italiana Yoga. Lo Yoga volge lo sguardo all’autoeducazione; è accoglienza degli altri perché si lavoro senza competizione e in gruppo. Si tratta di una disciplina millenaria ma di estrema attualità e modernità e, se seguita sin dalla tenera età, può diventare uno strumento prezioso di prevenzione e miglioramento di ogni patologia, sia fisica sia psichica. Lo scopo dello Yoga è quello di potenziare le proprie capacità oltre all’autostima, la conoscenza di sé, la capacità di rilassarsi e contemporaneamente di concentrarsi al meglio, di respirare nel modo corretto mirando così ad uno sviluppo armonico tra corpo, mente e spirito. Yogando, nello specifico, mira a far avvicinare i bambini e i ragazzi a questa disciplina, all’interno di una realtà come quella del parco di ca’ Zen, simbolo della storia del nostro territorio, in quanto lo Yoga sviluppa il rispetto dell’ambiente circostante e di tutte le entità viventi e offre la possibilità di scoprire culture e realtà geograficamente lontane, aprendo la strada delle emozioni.

    Con la preziosa collaborazione di Maria Nadia Altieri (Naturopata e Insegnante Yoga e Karen Boges, Insegnate Yoga Bimbi – progetto presente anche nel portale Ville Venete Scuole

    Tariffe Yogando:
    Scuola dell’infanzia (bambini 3/5 anni):
    durata 45 minuti – max 20/25 bambini € 10,00 a bimbo

    Per:
    Scuola primaria (bimbi 6/10 anni) – max 25 bambini
    Scuola secondaria di primo grado (ragazzi 11-13 anni)
    Scuola secondaria di secondo grado (ragazzi 14-18 anni)

    Sono stati pensate tre tipologie di esperienza:

    a) 1 ora, € 15,00 a persona
    b) 3 ore, € 25,00 a persona
    c) 5 ore, € 40,00 a persona
    d) Extra: uso piscina, merende, pranzi

    L’esperienza per bimbi della scuola dell’infanzia e scuola elementare:

    Rito di apertura, Giochi, Asana (facili posizioni che simboleggiano gli animali, piante ecc., con storie, danza e canto), Respirazione, rilassamento guidato e meditazione. La fase iniziale, centrale e finale sarà maggiore e/o minore in relazione alle età dei bambini e alla loro conoscenza con la pratica dello Yoga.
    La meditazione sarà usata solo per i bambini dagli 8 anni in su.
    Il corso della durata di una giornata spazierà dall’ attività fisica a quella mentale cmq ci sarà sempre una parte dinamica e un'altra di rilassamento e/o meditazione.
    Le Asana come: il cobra, la cicogna, le rane, le farfalle ecc. (vengono insegnate ai bambini per mantenere la salute fisica sciogliendo le giunture e massaggiando gli organi interni stimolando la circolazione) ma anche per affinare il corpo e preparare la mente ad una coscienza più elevata. Per i bambini vengono studiate posizioni adatte alle loro età, condizione fisica; loro trovano facilità nella posizione. Gli esercizi Yoga non sono competitivi e mantengono la naturale flessibilità dei bambini., sviluppando equilibrio. Attraverso la pratica, bimbi e ragazzi iperattivi ritrovano la calma acquistando anche maggiore concentrazione dopo le Asana.

    L’esperienza per i ragazzi della scuola secondaria di primo e secondo grado:

    In cerchio seduti ci si prenderà per mano e si praticheranno 3 respirazioni profonde dopodiché ci si presenterà con il proprio nome a voce alta e si pronuncerà tutti insieme la frase di apertura della lezione.

    Si passerà alla domanda.. “Conoscete lo Yoga?”E poi allo spazio sacro che è rappresentato dal 1° degli elementi “la Terra”. Da qui si aprirà una discussione sulle qualità e/o caratteristiche della terra. Si porteranno degli Oggetti collegati alla terra (quindi discussione). Si passerà in seguito alla parte dinamica della lezione con giochi, pratica delle Asana (seguiranno il massaggio, le visualizzazioni) e si terminerà in cerchio come iniziato tenendosi per mano con il saluto finale.

    RICHIEDI INFORMAZIONI!